Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Progetto sociale – Buoni alimentari MIGROS

Avviso: Progetto sociale – richieste di buoni alimentari MIGROS

Il Consolato Generale di Ginevra intende promuovere e rilanciare il Progetto sociale per aiutare i cittadini in difficoltà tramite la consegna di buoni alimentari MIGROS.

Destinatari e requisiti:

1 – cittadine e cittadini italiani, iscritti all’AIRE, residenti nei Cantoni di Ginevra, Vaud e Vallese;
2 – alloggio in affitto;
3 – reddito che indicativamente non supera i 40.000 CHF annui netti (salario, pensione e/o eventuali assegni sociali svizzeri);
4 – dichiarazione di non essere proprietari e/o di non avere alcun diritto reale su un immobile ubicato in Svizzera/in Italia/in Paesi terzi.

Il progetto è volontario. I richiedenti dovranno compilare il modulo di richiesta (scaricabile qui) e trasmetterlo – insieme alla documentazione indicata nel modulo – tramite:

  • posta ordinaria al Consolato Generale d’Italia – Ufficio Sociale, Rue Charles-Galland, 14 – 1206 GENEVE oppure
  • via e-mail a ginevra.sociale@esteri.it

La consegna dei buoni alimentari MIGROS, per un ammontare di 400 CHF, è subordinata alla verifica del possesso dei requisiti sopra menzionati e verrà effettuata:

A – in Consolato (se non distanti);
B – in occasione della permanenza consolare mensile a Sion;
C – tramite i Corrispondenti consolari;
D – in occasione di visite/serate/incontri specifici;
E – tramite posta per i connazionali che non possono deambulare o impossibilitati a recarsi in Consolato.