Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

COMITES Presentazione delle liste dei candidati

Qui potrete trovare le informazioni utili per l’eleggibilità ai membri dei Com.It.Es e le modalità di presentazione delle liste dei candidati.

Chi può essere eletto?
Per essere considerati eleggibili bisogna essere candidati in una lista e rispettare le seguenti condizioni:
– cittadinanza italiana
– residenza nella circoscrizione consolare
– iscrizione all’AIRE nella circoscrizione consolare
– iscrizione nell’elenco aggiornato degli elettori della stessa circoscrizione consolare
-possesso dei requisiti per essere candidati alle consultazioni elettorali amministrative (art. 5 Legge n. 459/2011; vedere anche l’art. 6 D.P.R. n. 395/2003 e l’art. 8 Legge n. 286/2003).
– possesso dei requisiti previsti dall’art. 55 (Elettorato passivo) comma 1 del D. Lgs. n. 267/2000
La candidatura è ammessa soltanto in una circoscrizione e per una sola lista.

Quanti sono i candidati in ciascuna lista?
Le liste saranno formate da un numero di candidati almeno pari al numero dei membri del Comitato da eleggere (i membri dei Comitati di Ginevra e Losanna sono 12) e non superiore a 16.

Quando si presentano le liste dei candidati?
Dal 20° al 30° giorno successivo alla data di indizione delle elezioni potranno essere presentate le liste dei candidati.

Come si presentano le liste dei candidati?
Ciascuna lista dovrà essere sottoscritta da un numero di elettori non inferiore a 200. Le firme, per essere considerate ammissibili ai fini della presentazione delle liste, dovranno essere autenticate. Le sottoscrizioni e le relative autenticazioni sono nulle se fatte prima della data prevista dalla legge e che sarà indicata dopo l’indizione delle elezioni (art. 14 comma 3 Legge n. 53/1990).

Quali sono le condizioni per sottoscrivere una lista?
Per sottoscrivere le liste dei candidati sarà necessario: essere in possesso dei requisiti per poter votare (es.: iscrizione AIRE, residenza in questa circoscrizione consolare da almeno 6 mesi rispetto alla data delle elezioni); non essere candidati.
Invece non sarà necessario aver fatto richiesta di iscrizione nell’elenco elettorale per le elezioni dei Comites.

Come si autenticano le firme dei sottoscrittori delle liste?
L’autenticazione della firma potrà essere fatta: presso la Sede consolare nei giorni e orari che saranno indicati; da un notaio o da un pubblico funzionario locale abilitato. L’autentica di firma apposta presso la cancelleria consolare è gratuita. Le firme di elettori che compaiono in più di una lista sono considerate nulle.
Informazioni più dettagliate sulla presentazione delle liste e la loro sottoscrizione saranno pubblicate quando le Elezioni saranno indette formalmente.